Blog

Arrajolos Asia Centrale cm 290×200

Di ispirazione europea e di recente manifattura orientale, i  tappeti Arrajoloos presenti nel nostro sito sono di esclusiva produzione di Tea Tappeti.  Tappeti classici, decorativi e allo stesso tempo dal design moderno. Si ambientano facilemente e con eleganza in qualsiasi ambiente. Lane filate a mano e tinte vegetali.

Pekino cm 289×198

Stile decorativo classico cinese, lane moher morbide e luminose. Può convivere con un ambiente classico o moderno.

Mashad persiano cm 400×315

Quando ci troviamo di fronte ad un classico tappeto persiano il nome Mashad è tra quelli più noti. Robusto, resistente, annodatura compatta e di grande effetto. Le dimensioni spesso sono di grande formato e particolarmente adatti per ambienti classici, uffici e zone di intenso calpestio.

Kilim Karabagh turco cm 231×156

Il kilim è un tessuto senza pelo, Vengono anche definiti semplicemente stuoie. Nati per soddisfare le esigenze dei nomadi nelle tende, oggi sono molto apprezzati negli arredamenti rustici, classici o moderni.

Kashan persiano cm 305×200

Classico tappeto floreale persiano dall'insolita campitura fondo  avorio. Lane morbide e compatte, disegno minuto e ben proporzionato. Predilige ambienti classici ma anche moderni per le sue particolari tonalità.

Lilian persiano antico, cm 202×131

Antico tappeto persiano di Lilian su fondo blu notte e disegno a tutto campo con ramificazioni che convergono in composizioni floreali in varie policromie. Ottimo lo stato di conservazione. Epoca 1920 ca.

Pekino cinese cm 249×170

Tappeto Pekino decorativo floreale a tutto campo  o all over. Predilige ambienti moderni e classici. Sobrio ed elegante.

Ningxia cinese antico, cm 210×175

Raro tappeto antico cinese Ningxia . Questa tipologia di tappeti viene chiamata “tappeto da colonna”  o da pilastro. La campitura è dominata da un drago di color blu dai cinque artigli notoriamente simboli della forza della natura e dell’imperatore. Il drago è sospeso tra nuvole stilizzate, anche queste simboli del potere divino. Ai piedi del drago troviamo il monte sacro  e in alto simboli talismanici buddisti.  Esempi di questo tipo sono chiamati anche tappeti “pilastro” poichè venivano usati per avvolgere le colonne dei monasteri lamaisti buddisti  in CIna,in Mongolia e in Cina.  La particolare composizione del disegno leggermente affusolato è intenzionali in quanto permette al corpo del drago di apparire completo quando il tappeto è fissato intorno alla colonna. Ottimo stato di conservazione. Ottimo stato di conservazione. Epoca 1910 circa.

Rubia Turco cm 326×244

Tappeto classico, floreale, decorativo di altissima qualità. Disegno esclusivo e produzione limita. Rappresenta lo sforzo e la passione delle migliori scuole turche. Nodo molto fine e lane filate a mano con processi di tintura naturali. Riesce a convivere con qualsiasi tipologia di ambiente privilegiando sia il classico che l’ultra moderno. Armonico nella forma, nell’impianto decorativo e nella modulazione cromatica.

Armenian Armeno cm 278×184

Tappeto esclusivo in lane cardate a mano e tinte naturali. Ispirazione nata dalle decorazioni rinascimentali presenti nei tappeti dipinti da Lorenzo Lotto;Un connubio cromatico che si sposa perfettamente con le prerogative del design moderno. Lineare, decorativo e moderno.

Pekino antico cm 345×285

Raro tappeto decorativo  cinese  di antica manifattura. Inizio XX secolo. Importanti cantonali a coda di pavone. Campitura dominata da motivi  decorativi in classico stile imperiale cinese.

Nain extra fine “tondo” persiano cm 200×200

I Nain sono tra i più famosi fra i tappeti decorativi floreali persiani. Pochi colori ben modulati fra loro su fondo avorio permettono una facile collocazione in ambienti classici e moderni. Rarissimo il formato tondo.