Blog

Tajikistan Ziegler Afganistan cm 251×179

Tappeto moderno realizzato a mano con lane filate a mano e tinte naturali. Il tappeto è particolarmente adatto per ambienti moderni ma puo’ convivere con arredamenti classici. Predilige superfici in legno ma anche marmo o gres. Per le sue dimensioni è particolarmente adatto a una zona divani con due divani a “L” o di fronte ad un unico divano a tre posti. Questo tappeto è ottimo anche per uffici e stanze di rappresentanza

Bakhtiary persiano cm 232×167

I tappeti di Bakhtiary sono molto robusti e resistenti. Adatti per ambienti moderni e rustici. 

Sumak turco cm 300×239

I sumak sono tappeti tessuti e ricamati ma hanno la stessa consistenza e robustezza di un tappeto. La particolare tecnica di tessitura, ormai quasi in completo abbandono, rappresenta certamente una delle più complicate e difficili da realizzare. Raffinati ed eleganti possono essere ambientati un qualsiasi tipologia di arredamento.

Nain extra fine 6 fili persiano cm 183×118

I Nain sono tra i più famosi fra i tappeti decorativi floreali persiani. Pochi colori ben modulati fra loro su fondo avorio permettono una facile collocazione in ambienti classici e moderni. La qualità 6 fili è la più fine in assoluto fra quelle reperibili sul mercato internazionale. Questi tappeti hanno una densità di nodi elevatissima e a volte superano di gran lunga tappeti con la trama e l’ordito in seta. Tali produzioni, riportano anche la firma della scuola di annodatura dalla quale provengono i disegni più esclusivi della scuola di Nain e portano il nome di Habibian

Mughal afgano cm 258×181

Tappeto decorativo classico, colori caldi, tonalità morbide. Di facile ambientazione, priviegiati pavimenti in parquet che ne esaltano le sfumature ottenute dalle tinte vegetali.

Nain extra fine persiano cm 312×200

I Nain sono tra i più famosi fra i tappeti decorativi floreali persiani. Pochi colori ben modulati fra loro su fondo avorio permettono una facile collocazione in ambienti classici e moderni. 

Najafabad persiano cm 155×95

I tappeti Najafabad appartengono alla famiglia dei tappeti prodotti a Isfahan. I Najafabad in generale  sono tappeti decorativi floreali ma raramente possiamo trovare anche stilizzazioni geometrizzanti come in questo specifico caso. Una rarità. Possono essere collocati in ambienti classichi ma anche rustici e moderni.

Arrajolos Asia Centrale cm 290×200

Di ispirazione europea e di recente manifattura orientale, i  tappeti Arrajoloos presenti nel nostro sito sono di esclusiva produzione di Tea Tappeti.  Tappeti classici, decorativi e allo stesso tempo dal design moderno. Si ambientano facilemente e con eleganza in qualsiasi ambiente. Lane filate a mano e tinte vegetali.

Bakhtiary persiano cm 415×345

I tappeti di Bakhtiary sono molto robusti e resistenti. Adatti per ambienti moderni e rustici. Le dimensioni sono particolarmente adatte sotto tavoli o scrivanie importanti ma anche per soggiorni e studi professionali

Mud persiano cm 396×323

I tappeti di Mud sono tra i migliori fra quelli annodati in iran.  Robusti e molto fini di annodatura rappresentano il tappeto persiano nella loro classicità. Rara tonalità rosa pesca della campitura e disegno a tutto campo di maestoso effetto decorativo. Rara la dimensione, soprattutto per le proporzioni della larghezza.  Privilegia ambienti classici.

Nain fine persiano cm 318×70

I Nain sono tra i più famosi fra i tappeti decorativi floreali persiani. Pochi colori ben modulati fra loro su fondo avorio permettono una facile collocazione in ambienti classici e moderni. 

Bijar persiano antico cm 365×225

Magnifico tappeto persiano curdo di Bijar realizzato nella scuola di manifattura del maestro Halvai. La campitura è dominata da un imponente medaglione centrale e tutta la campitura da motivi Herati che si ripetono su di essa definendo gli spazi grazie a cambi tonali di pregevole bellezza. Il carattere tribale tuttavia permane nella composione dei cantonali con il motivo fiammato, Epoca stimata agli inizi del XX secolo. Stato di conservazione molto buono. Piccole irreogolarità.