Blog

Nain extra fine 6 fili persiano cm 248×206

I Nain sono tra i più famosi fra i tappeti decorativi floreali persiani. Pochi colori ben modulati fra loro su fondo avorio permettono una facile collocazione in ambienti classici e moderni. La qualità 6 fili è la più fine in assoluto fra quelle reperibili sul mercato internazionale. Questi tappeti hanno una densità di nodi elevatissima e a volte superano di gran lunga tappeti con la trama e l’ordito in seta. Tali produzioni, riportano anche la firma della scuola di annodatura dalla quale provengono i disegni più esclusivi della scuola di Nain e portano il nome di Habibian

Nain fine persiano cm 258×156

I Nain sono tra i più famosi fra i tappeti decorativi floreali persiani. Pochi colori ben modulati fra loro su fondo avorio permettono una facile collocazione in ambienti classici e moderni. 

Ardebil persiano cm 185×196

Tappeto dal disegno modulare rupetuto a motivo “gul farang” (fiore francese). Particolarmente adatto sotto tavolo tondo o quadrato o per una zona divani in cui le propoorzioni tendano alla forma quadrata.

Yalameh persiano cm 385×100

Yalameh persiano, tappeto molto fine di annodatura se consideriamo che è completamente realizzato in lana. Disegno costituito spesso da losanghe romboidali circondate da minuti ornamenti tradizionali. Colori caldi e brillanti. Adatto in ambienti rustici e moderni. 

Tajabad persiano cm 296×81

I tappeti di Tajabad sono molto indicati per zone di grande passaggio. Robusti, compatti e resistenti garantiscono un’ottima tenuta nel tempo.

Ardebil Iran cm 300×230

Tappeto persiano di vecchia manifattura completamente annodato a mano. Il disegno minuto a motivo Herati domina tutta la campitura del tappeto in alternanza di colore. Seppur il disegno rappresenti un classico tra i tappeti persiani e non solo, può essere ambientato in qualsiasi contesto e con qualsiasi tipologia di pavimentazione

Saruk persiano cm 341×240

I tappeti Saruk sono tra i più apprezzati fra quelli annodati in Iran. Molto famosi quelli del periodo “americano”, le produzioni più recenti mantengono gli antichi disegni e la qualità nei filati. Predilige ambienti classici.

Tabriz extra fine persiano cm 303×200

Tabriz è tra le città persiane con maggiori influenze decorative fra i tappeti classici persiani. Nei tappeti di Tabriz  troviamo influenze provenienti dal Caucaso con disegni geometrici e altre di ispirazione decorativa classica floreale. I tappeti di Tabriz sono fra i migliori fra quelli prodotti in Iran e vantano scuole di manifattura di altissima qualità che ogni anno competono in fiere internazionali proponendo e dettando nuovi stili e tendenze. Privilegiano ambienti classici ma convivono con risultati sorprendenti anche con ambienti moderni.

Hamadan persiano cm 330×146

Hamadan è forse la zona più attiva nella produzione di tappeti persiani. Robusti e resitenti possono essere ambientati in zone di ampio passaggio.

Bijar persiano cm 240×140

Tappeto di origine nomade dai tratti decorativi floreali stilizzati. Può essere ambientato in ambienti classici, rustici e moderni.

Afshar persiano antico cm 170×120

Tappeto Afshar persiano antico. Inizi XX secolo. Campitura dominata da file diagonali composte da motivi “boteh”. Bordura chiara con motivi arcaici  e motivi crucifornmi. Ottimo stato di conservazione. Ossidazioni su parti definite da colori scuri quali marrone e nero. Adatto per ambienti classici e rustici

Seneh persiano cm 307×200

I Seneh o Senneh sono considerati i progenitori dei tappeti persiani, non a caso anche il nodo prende questo nome. Di pregiata qualità, nodo compattissimo e di fnissime lane. Disegno a tutto campo a motivo boteh all over. Adatto in ambienti moderni e classici.