Blog

Kashan persiano antico cm 360×263

Imponente Kashan Persiano Antico inizio 1900. Ottimo stato di conservazione.

Kashan Persiano antico cm 218×133

Tappeto persiano Kashan dallo schema decorativo classico con medaglione centrale su campitura blu. Inizio XX secolo. Ottimo stato di conservazione

Lilian persiano antico, cm 192×118

I tappeti di Lilian sono gli antesignani dei futuri tappeti di Sarouq. Sono caratterizzati da colori vivaci ma mai sfacciati, prevalgono i toni del rosa come base al quale spesso troviamo azzurri e verdi plumbei. Il tappeto ha una decorazione a tutto campo senza medaglione e cantonali. Ottimo lo stato di conservazione. Epoca 1900 circa.

Karabagh Chelaberd caucasico antico cm 212×156

Magnifico esemplare di Kazak, disegno “aquila” ( adler, eagle, chelaberd). Ottimo stato di conservazione. Epoca 1890 ca. Rara composizione a due elementi sulla campitura. Colori vividi e ben modulati. Alta collezione.

Isfahan persiano antico cm 203×135

Tappeto Isfhan persiano di antica manifattura. Campitura floreale definita da mirhab orientando il disegno del tappeto sia come invito per entrare all’interno dell’abitazione che per la preghiera. La misura viene definita Sajade’ ovvero da utilizzare per la preghiera da Sajada in lingua araba. Stato di conservazione molto buono. Epoca inizio XX secolo.

Shirvan Kuba caucasico antico, cm 170×130

Tappeto antico Kuba in ottimo stato di conservazione. Disegno a tutto campo. Campitura dominata da un medaglione centrale contornato da tradizionali motivi caucasici. Da notare le frange originali, rarissime da trovare integre su manufatti di questa origine ed epoca. 1900 ca.

Kazak Bordjalou caucasico antico cm 232×130

Tappeto proveniente dalle aree centro meridionali del Caucaso  completamente in lana. Pienamente in vello eccetto per le parti in marrone corrose per via dell’utilizzo dell’ossido di ferro  utilizzato per tingere le lane. Tale tipologia di Kazak viene contraddistinta dall’impianto decorativo al quale viene associato un ulteriore riferimento di disegno e di etnia, in questo caso della “famiglia” dei Bordjalou. La campitura è dominata da tre medaglioni uncinati, sono presenti piccole rappresentazioni antroporfe; in alto troviamo motivi arcaici che precedono le bordure del manufatto. La bordura principale  è particolarmente interessante per via del fondo avorio sul quale sono disposti i motivi arcaici “a granchio” molto comuni nelle tessiture caucasiche. Ottimo stato di conservazione. Piccolissimi interventi di restauro. Epoca 1880 ca.

Karabagh caucasico antico cm 290×153

Tappeto antico caucasico Karabagh disegno all over o a tutto campo con disegno a boteh. Buono stato di conservazione. Epoca 1930 ca.

Isfahan persiano antico cm 410×290

Tappeto Isfahan persiano di antica manifattura definito  da cartigli su tutta la campitura. Gradevolissimo abbinamento di colori ben modulti fra loro. Ottimo lo stato di conservazione. Epoca 1920

Afshar persiano antico cm 175×125

Tappeto persiano di origine Curda, Il fondo del tappeto è dominato da motivi arcaici policromi. Rara la bordura su fondo avorio. Interventi di restauro pregressi. Il tappeto è in uno stato di conservazione molto buono considerata l’epoca: 1880 ca. Preferibili ambientazioni su stili classici e rustici

Bugnan antico persiano cm 163×116

Tappeto persiano di ispirazione ottomana lagata alle manifatture transilvane del XV secolo. Lievi segni di usura ma in ottimo stato di conservazione. Bordura principale composta cartigli, incastonati in bordure minori con merlature “medacil” che si rincorrono in giochi di positivi e negativi. Campitura decorativa senza medaglione centrale. Epoca inizi XX secolo.

Ferahan persiano antico cm 193×132

Tappeto persiano proveniente dalle zone montuose dell’Arak, attualmente Iran Centrale. Nota come una delle zone di produzione più sofisticate dell’antica Persia e dove ven ivano commissionate le migliori produzioni destinate al mercato occidentale tra la fine del 1800 e gli inizi del 1900. Vengono ancora definiti “gentleman carpets” poichè destinati soprattutto al mercato londinese. Epoca inizio 1900. Piccoli segni di consunzione, colori brillanti, ottime lane.