Blog

Vintage Art Persia cm 292×188

Tappeto vintage realizzato con tecniche miste di lavorazione ed impreziosito con decorazioni realizzate dal Maestro artista persiano Karim Oma. Seppur sia un tappeto rigenerato e ricreato trattasi di una vera e propria opera d'arte da stender sul pavimento. Puo' convivere con qualsiasi tipologia di arredo

Nain extra fine 6 fili persiano cm 148×101

I Nain sono tra i più famosi fra i tappeti decorativi floreali persiani. Pochi colori ben modulati fra loro su fondo avorio permettono una facile collocazione in ambienti classici e moderni. La qualità 6 fili è la più fine in assoluto fra quelle reperibili sul mercato internazionale. Questi tappeti hanno una densità di nodi elevatissima e a volte superano di gran lunga tappeti con la trama e l’ordito in seta. Tali produzioni, riportano anche la firma della scuola di annodatura dalla quale provengono i disegni più esclusivi della scuola di Nain e portano il nome di Habibian

Hamadan persiano cm 350×108

Hamadan è forse la zona più attiva nella produzione di tappeti persiani. Robusti e resitenti possono essere ambientati in zone di ampio passaggio.

Tappeto Vintage cm 337×28

Tappeto Vintage floreale adatto a soddisfare qualsiasi tipologia di arredo.

Birjand persiano cm 308×202

Tappeto decorativo persiano a motivi longitudinali “moharramat” con motivi “boteh” o disegno Kashmir. Rara decorazione in tappeti di queste proporzioni e di questa provenienza. Il motivo ripetuto è particolarmente adatto sotto un tavolo da pranzo o in un soggiorno in cui oltre al divano possa essere posizionato un tavolino da fumo, un pouf o altre suppellettili utili a frammentare la monotonia del disegno. Lane pregiate e abbinamenti cromatici decisi e ben modulati.

Bakhtiary persiano cm 232×167

I tappeti di Bakhtiary sono molto robusti e resistenti. Adatti per ambienti moderni e rustici. 

Nain extra fine 6 fili persiano cm 282×200

I Nain sono tra i più famosi fra i tappeti decorativi floreali persiani. Pochi colori ben modulati fra loro su fondo avorio permettono una facile collocazione in ambienti classici e moderni. La qualità 6 fili è la più fine in assoluto fra quelle reperibili sul mercato internazionale. Questi tappeti hanno una densità di nodi elevatissima e a volte superano di gran lunga tappeti con la trama e l’ordito in seta. Tali produzioni, riportano anche la firma della scuola di annodatura dalla quale provengono i disegni più esclusivi della scuola di Nain e portano il nome di Habibian

Bakhtiary persiano cm 235×155

I tappeti di Bakhtiary sono molto robusti e resistenti. Adatti per ambienti moderni e rustici.

Abadeh persiano cm 200×200

I tappeti “quadrati” sono sempre più rari di quelli rettangolari. Quelli di origine nomade sono ancor più difficili da reperire. Molto robusto, dall’annodatura compatta e dal vello folto, l’Abadeh si ambienta facilmente in qualsiasi stanza di un’abitazione o ufficio. I toni morbidi e il disegno molto minuto è particolarmente adatto come sotto tavolo o  posizionato di fronte ad uno o più divani disposti a “L” o l’uno di fronte all’altro.

Gabbeh persiano cm 249×180

Tappeto tradizionalmente usato dalle tribu’ nomadi per un uso di tenda, diventa culto nelle nuove tendenze di modern design. La semplicità del disegno è impreziosito da “abrash” che, con le loro sfumature, conferiscono movimento cromatico alla campitura del tappeto. Le lane rigorosamente filate a mano offrono particolare lucentezza anche grazie all’utilizzo di tinte naturali.

Heriz persiano antico cm 373×320

Classico esemplare di Heriz persiano con impostazione classico goemetrica. Tonalità calde e ben modulate fra loro. Ottimo stato di conservazione. Epoca inizio 1900.

Saruk persiano cm 120×70

I tappeti Saruk sono tra i più apprezzati fra quelli annodati in Iran. Molto famosi quelli del periodo “americano”, le produzioni più recenti mantengono gli antichi disegni e la qualità nei filati. Predilige ambienti classici.