Blog

Najafabad persiano cm 160×108

I tappeti Najafabad appartengono alla famiglia dei tappeti prodotti a Isfahan. I Najafabad sono tappeti decorativi floreali e prediligono ambientazioni classiche.

Sarouq Ferahan antico persiano, cm 203×122

I tappeti di Sarouq Ferahan sono particolarmente amati e collezionati in occidente. Hanno decorazioni più classiche ma a differenza dei classici persiani con rossi e blu predominanti, qui troviamo una campitura su fondo avorio e caldi abbinamenti cromatici. Il tappeto è in ottime condizioni e le testate sono state messe in sicurezza. Epoca 1910/1920

Nomadyk afgano cm 222×170

Tappeto tradizionalmente usato dalle tribu’ nomadi per un uso di tenda, diventa culto nelle nuove tendenze di modern design. La semplicità del disegno è impreziosito da “abrash” che, con le loro sfumature, conferiscono movimento cromatico alla campitura del tappeto. Le lane rigorosamente filate a mano offrono particolare lucentezza anche grazie all’utilizzo di tinte naturali

Tajikistan afgano cm 294×218

I Tappeti Tajikistan prendono il nome dall’etnia di provenienza degli annodatori afgani impiegati nella realizzazione di questi tappeti decorativi floreali. Questi tappeti sono annodati con lane cardate e filate a mano e con l’utilizzo di tinte vegetali. I Tajikistan sono stati ideati per soddisfare qualsiasi tipo di arredo, da quello classico a quello moderno.

Tappeto Patchwork Vintage cm 300×240

Tappeto realizzato con frammenti di tappeti orientali annodati a mano. Tonalità calde e luminose permettono l'ambientazione in zone divani o sotto tavolo da pranzo. Particolarmente interessante il posizionamento su superfici lignee.

Kentwilly turco cm 318×275

Tappeto classico floreale decorativo di altissima qualità. Disegno esclusivo e produzione limita. Rappresenta lo sforzo e la passione delle migliori scuole turche. Nodo molto fine e lane filate a mano con processi di tintura naturali. Riesce a convivere con qualsiasi tipologia di ambiente privilegiando sia il classico che l’ultra moderno. Armonico nella forma, nell’impianto decorativo e nella modulazione cromatica.

Tajikistan afgano cm 292×227

I Tappeti Tajikistan prendono il nome dall’etnia di provenienza degli annodatori afgani impiegati nella realizzazione di questi tappeti decorativi floreali. Questi tappeti sono annodati con lane cardate e filate a mano e con l’utilizzo di tinte vegetali. I Tajikistan sono stati ideati per soddisfare qualsiasi tipo di arredo, da quello classico a quello moderno.

Birjand Iran cm280x214

Tappeto persiano annodato a mano disegno a tutto campo “all over”. Adatto per ambientazioni classiche. Tappeto robusto e resistente al calpestio.

Nain extra fine persiano cm 209×152

I Nain sono tra i più famosi fra i tappeti decorativi floreali persiani. Pochi colori ben modulati fra loro su fondo avorio permettono una facile collocazione in ambienti classici e moderni. 

Sumak cinese cm 306×192

I sumak sono tappeti tessuti e ricamati ma hanno la stessa consistenza e robustezza di un tappeto. La particolare tecnica di tessitura, ormai quasi in completo abbandono, rappresenta certamente una delle più complicate e difficili da realizzare. Raffinati ed eleganti possono essere ambientati un qualsiasi tipologia di arredamento.

Kala Laie Afghanistan cm 297×247

Tappeto a rilievo realizzato completamente a mano. Lavorazione a rilievo. Questa tipologia di tappeto si adatta particolarmente ad ambienti moderni

Najafabad persiano cm 155×95

I tappeti Najafabad appartengono alla famiglia dei tappeti prodotti a Isfahan. I Najafabad in generale  sono tappeti decorativi floreali ma raramente possiamo trovare anche stilizzazioni geometrizzanti come in questo specifico caso. Una rarità. Possono essere collocati in ambienti classichi ma anche rustici e moderni.