Blog

Pekino cm 280×185

Stile decorativo classico cinese, lane moher morbide e luminose. Può convivere con un ambiente classico o moderno.

Kazak turco 163×153

Di ispirazione caucasica, rappresenta lo sforzo e la passione delle migliori scuole manifatturiere turche. Nodo molto fine e lane filate a mano con processi di tintura naturali. Riesce a convivere con qualsiasi tipologia di ambiente privilegiando sia il classico che l’ultra moderno. Armonico nella forma, nell’impianto decorativo e nella modulazione cromatica.

Uzbeko Afghanistan cm 290×200

Tappeto afgano annodato a mano e realizzato con lane filate a mano. Il disengo ripetuto si ispira alle decorazioni mongole e tibetane. Particolarmente adatto su superifici lignee, o sotto tavolo da pranzo o in area divani con piccolo pouf o tavolo da fumo per valorizzare ed interrompere la modulazione regolare del disegno.

Kashan persiano antico cm 360×263

Imponente Kashan Persiano Antico inizio 1900. Ottimo stato di conservazione.

Pekino antico cm 213×168

Antico tappeto cinese Pekino con decorazioni a motivi ripetuti su tutta la campitura. Classico “blu” Pekino, In ottimo stato di conservazione, vello molto folto e colori luminosi.

Tappeto Vintage cm 288×202

Tappeto Vintage collezione Tea Tappeti. Adatto a qualsiasi tipologia di superficie.
Può essere inserito sotto tavolo da pranzo da 6/8 posti o davanti ad una zona divani

Tappeto Patchwork Vintage cm 247×176

Tappeto Vintage Patchwork realizzato con frammenti di tappeti orientali. Adatto per ambienti classici e moderni

Ushak collection cm 179×119

Potrà sembrar strano che un tappeto realizzato in Egitto possa portare fra i suoi nodi un nome turco. La storia dei popoli arabo islamici ci fa ricordare che l’Impero Mamelucco era composto da militari turchi. Anche in questo caso il tappeto, nella sua produzione di corte subì influenze e nuovi stili che nel tempo sono rimasti invariati a prescindere dall’area di produzione. Questa collezione rappresenta l’audacia e la lungimiranza dei più importanti produttori egiziani nel riproporre gli antichi disegni nell’epoca contemporanea. Nonostante le decorazioni siano antiche, questi tappeti risultano particolarmenti indicati sia per ambienti classici che moderni.

Nomadyk afgano cm 222×170

Tappeto tradizionalmente usato dalle tribu’ nomadi per un uso di tenda, diventa culto nelle nuove tendenze di modern design. La semplicità del disegno è impreziosito da “abrash” che, con le loro sfumature, conferiscono movimento cromatico alla campitura del tappeto. Le lane rigorosamente filate a mano offrono particolare lucentezza anche grazie all’utilizzo di tinte naturali

Mogan caucasico antico cm 280×122

I tappeti di Mogan sono particolarmente conosciuti per via dei medaglioni cruciformi uncinati presenti su tutta la campitura. Tali medaglioni vengono definiti anche “Memling Gul” dal nome del pittore tedesco (conosciuto come maestro fiammingo) Hans Memling. Il manufatto è in ottimo stato di conservazione considerando piccole corrosioni sui toni del marrone. Epoca 1890 ca.

Heriz Persiano Antico cm 338×260

Tappeto persiano antico proveniente da Heriz, Azerbaijan. Solitamente questa tipologia di tappeti ha uno schema decorativo spigoloso e geometrico. In questo caso troviamo uno schema di tipo classico floreale. Leggermente basso in vello. Ottimo stato generale. Epoca 1900 ca.

INDO NEPAL CM 250X200

Tappeto moderno completamente annodato a mano. Particolare la dimensione tendente al quadrato e versatile sia per zona divani che per un tavolo da pranzo ovale o semi quadrato (cm 150×100. Predilige amvbienti moderi e non ha problemi di ambientazione su qualsiasi superficie.