Blog

Kentwilly turco cm 288×214

Tappeto classico floreale decorativo di altissima qualità. Disegno esclusivo e produzione limita. Rappresenta lo sforzo e la passione delle migliori scuole turche. Nodo molto fine e lane filate a mano con processi di tintura naturali. Riesce a convivere con qualsiasi tipologia di ambiente privilegiando sia il classico che l’ultra moderno. Armonico nella forma, nell’impianto decorativo e nella modulazione cromatica.

Kuba Shirvan antico cm 187×128

Antico tappeto Shirvan area di Kuba. Ottimo stato di conservazione. Corrosioni presenti sulle zone in color marrone. Epoca 1900 ca.

 

Anatolia 185×142

Tappeto tradizionale turco, predecessore dei tappeti Gabbeh persiani. Nasceva per un uso di tenda durante la transumanza dei popoli nomadi turchi. Riadattato agli usi attuali con assoluto rispetto per le antiche tecniche di lavorazione e delle tinte vegetali.

Meskin persiano cm 330×74

Le guide di Meskin sono molto robuste, hanno un'annodatura molto robusta e lane molto compatte e luminose. Possono sopportare importante calpestio quotidiano rimanendo sempre al loro posto.

Agra indiano cm 400×329

Tappeto decorativo floreale a tutto campo. Ampie bordure su fondo avorio incorniciano motivi floreali sinuosi ed eleganti. Proporzioni armoniose ed eleganti.

Mashad extra persiano old cm 302×287

Quando ci troviamo di fronte ad un classico tappeto persiano il nome Mashad è tra quelli più noti. Robusto, resistente, annodatura compatta e di grande effetto. Le dimensioni spesso sono di grande formato e particolarmente adatti per ambienti classici, uffici e zone di intenso calpestio.

Kargil indiano cm 310×240

I Kargil sono tappeti classici, decorativi e allo stesso tempo dal design moderno. Si ambientano facilemente e con eleganza in qualsiasi ambiente. Lane filate a mano e tinte vegetali.

Gabbeh persiano cm 264×227

I Gabbeh sono tappeti persiani annodati completamente in lana e con l’utilizzo di tinte naturali. I tappeti più antichi possono essere equiparati a vere opere d’arte astratta e concettuale. Questi tappeti sono ancora realizzati dall’etnia Qashqai’. Possono convivere con ambienti rustici e moderni.

Hamadan persiano cm 350×108

Hamadan è forse la zona più attiva nella produzione di tappeti persiani. Robusti e resitenti possono essere ambientati in zone di ampio passaggio.

Karz Turco cm 321×248

Tappeto dalle tonalità morbide e calde. Decorativo e dai tratti geometrici rispiecchia l’antica tradizione delle manifatture turche, armene e caucasiche. Le dimensioni sono particolarmente adatte a grandi sale o posizionati sotto grandi tavoli da pranzo. Le tinte delle lane ottenute da pigmenti vegetali permettono un connubio naturale con superfici in legno e monocotture.

Nomadyk afgano cm 233×177

Tappeto tradizionalmente usato dalle tribu’ nomadi per un uso di tenda, diventa culto nelle nuove tendenze di modern design. La semplicità del disegno è impreziosito da “abrash” che, con le loro sfumature, conferiscono movimento cromatico alla campitura del tappeto. Le lane rigorosamente filate a mano offrono particolare lucentezza anche grazie all’utilizzo di tinte naturali

Najafabad persiano cm 160×108

I tappeti Najafabad appartengono alla famiglia dei tappeti prodotti a Isfahan. I Najafabad sono tappeti decorativi floreali e prediligono ambientazioni classiche.