Blog

Kazak turco cm 299×184

Di ispirazione caucasica, rappresenta lo sforzo e la passione delle migliori scuole manifatturiere turche. Nodo molto fine e lane filate a mano con processi di tintura naturali. Riesce a convivere con qualsiasi tipologia di ambiente privilegiando sia il classico che l’ultra moderno. Armonico nella forma, nell’impianto decorativo e nella modulazione cromatica.

Shirvan Mogan antico, cm 205×115

I tappeti di Mogan sono particolarmente conosciuti per via dei medaglioni cruciformi uncinati presenti su tutta la campitura. Tali medaglioni vengono definiti anche “Memling Gul” dal nome del pittore tedesco (conosciuto come maestro fiammingo) Hans Memling. Il manufatto è in ottimo stato di conservazione. Epoca 1880 ca.

Derbend Caucasico old. cm 207×137

Tappeto proveniente dalle aeree caucasiche di Derbent. Ottimo stato di conservazione; colori caldi e vivaci facilemente accostabili anche in un ambiente moderno. Epoca 1940

Anatolia cm 193×142

Tappeto moderno dalle antiche ispirazioni nomadi. Adatto ad ambienti moderni e rustici.

Yalameh persiano cm 385×100

Yalameh persiano, tappeto molto fine di annodatura se consideriamo che è completamente realizzato in lana. Disegno costituito spesso da losanghe romboidali circondate da minuti ornamenti tradizionali. Colori caldi e brillanti. Adatto in ambienti rustici e moderni. 

Anatolia antico cm 132×95

Antico tappeto anatolico da preghiera. Epoca 1900 ca. Buono stato di conservazione. Piccole corrosioni e minimi interventi di restauro.

Melas turco cm 343×244

Tappeto dalle tonalità morbide e calde. Decorativo e dai tratti geometrici rispecchia l’antica tradizione delle manifatture turche, armene e caucasiche. Le dimensioni sono particolarmente adatte a grandi sale o posizionati sotto grandi tavoli da pranzo. Le tinte delle lane ottenute da pigmenti vegetali permettono un connubio naturale con superfici in legno e monocotture.

Fetiè Kilim Turco cm 250×145

Il kilim è un tessuto senza pelo, Vengono anche definiti semplicemente stuoie. Nati per soddisfare le esigenze dei nomadi nelle tende, oggi sono molto apprezzati negli arredamenti rustici, classici o moderni.

Gabbeh Yatak persiano cm 200×188

I Gabbeh sono tappeti persiani annodati completamente in lana e con l’utilizzo di tinte naturali. I tappeti più antichi possono essere equiparati a vere opere d’arte astratta e concettuale. Questi tappeti sono ancora realizzati dall’etnia Qashqai’. Possono convivere con ambienti rustici e moderni. 

Needle point cinese cm 262×171

Di ispirazione francese, realizzati a mano. Prediligono ambienti classici e ultra moderni.

Moghan Gendje caucasico antico, cm 155×110

Moghan Gendje caucasico antico. Campitura dominata da fasce multicolore parallele contenenti motivi policromi a doppia “S”. Il tappeto è pienamente in vello e in ottimo stato di conservazione. Ha subito leggeri interventi di restauro. Epoca 1890 ca.

Kazak Lori Pampak Caucasico Antico, cm 205×131

Antico tappeto Kazak, Lori Pampak caucasico. Tre medaglioni a “stella” più comunemente visibili nei tappeti caucasici di Lesghy e talvolta in quelli di Zejwa, si susseguono all’interno di una campitura color blu raccolta all’interno di in un profilo scalare di color rosso. Presenti ossidazioni e “abrash” . Lo stato di conservazione è ottimo. Epoca fine XIX secolo.