Blog

Bukhara russo cm 149×102

I tappeti Bukhara sono tra i più apprezzati al mondo da tutti i collezionisti di tappeti. Sobri, eleganti, decorativi e moderni possono essere collocati in qualsiasi ambiente.

Moghan Gendje caucasico antico, cm 155×110

Moghan Gendje caucasico antico. Campitura dominata da fasce multicolore parallele contenenti motivi policromi a doppia “S”. Il tappeto è pienamente in vello e in ottimo stato di conservazione. Ha subito leggeri interventi di restauro. Epoca 1890 ca.

Afshar persiano antico cm 170×120

Tappeto Afshar persiano antico. Inizi XX secolo. Campitura dominata da file diagonali composte da motivi “boteh”. Bordura chiara con motivi arcaici  e motivi crucifornmi. Ottimo stato di conservazione. Ossidazioni su parti definite da colori scuri quali marrone e nero. Adatto per ambienti classici e rustici

Daghestan caucasico antico cm 164×115

Tappeto Caucasico Daghestan con campitura a tutto campo composta da elementi cruciformi a profilo dentellato. Di chiara ispirazione stilistica con i manufatti provenienti dalle aree di Shirvan con disegno “chi- chi”. Toni caldi e ben equilibrati. Ottimo stato di conservazione. Epoca inizi XX secolo.

kilim turco cm 246×159

Il kilim è un tessuto senza pelo, Vengono anche definiti semplicemente stuoie. Nati per soddisfare le esigenze dei nomadi nelle tende, oggi sono molto apprezzati negli arredamenti rustici, classici o moderni.

Anatolia 185×142

Tappeto tradizionale turco, predecessore dei tappeti Gabbeh persiani. Nasceva per un uso di tenda durante la transumanza dei popoli nomadi turchi. Riadattato agli usi attuali con assoluto rispetto per le antiche tecniche di lavorazione e delle tinte vegetali.

Yalameh persiano cm 300×205

Yalameh persiano, tappeto molto fine di annodatura se consideriamo che è completamente realizzato in lana. Disegno costituito spesso da losanghe romboidali circondate da minuti ornamenti tradizionali. Colori caldi e brillanti. Adatto in ambienti rustici e moderni. 

Gabbeh persiano cm 249×180

Tappeto tradizionalmente usato dalle tribu’ nomadi per un uso di tenda, diventa culto nelle nuove tendenze di modern design. La semplicità del disegno è impreziosito da “abrash” che, con le loro sfumature, conferiscono movimento cromatico alla campitura del tappeto. Le lane rigorosamente filate a mano offrono particolare lucentezza anche grazie all’utilizzo di tinte naturali.

Hisparta turco antico cm 301×217

Campitura dominata da tre importanti medaglioni policromi dal profilo scalare contornati da losanghe parziali che corrono sui bordi della campitura su fondo beige. Interessante la bordura a “becco d’aquila” presente in molti manufatti caucasici. Ottimo stato di conservazione. Epoca 1920 ca.

Kilim Moldavian cm 435×105

Il kilim è un tessuto senza pelo, Vengono anche definiti semplicemente stuoie. Nati per soddisfare le esigenze dei nomadi nelle tende, oggi sono molto apprezzati negli arredamenti rustici, classici o moderni.

Kuba Shirvan antico cm 187×128

Antico tappeto Shirvan area di Kuba. Ottimo stato di conservazione. Corrosioni presenti sulle zone in color marrone. Epoca 1900 ca.

 

Kilim Moldavian cm 251×176

Il kilim è un tessuto senza pelo, Vengono anche definiti semplicemente stuoie. Nati per soddisfare le esigenze dei nomadi nelle tende, oggi sono molto apprezzati negli arredamenti rustici, classici o moderni.