Blog

Tabriz fine persiano cm 286×202

Tabriz è tra le città persiane con maggiori influenze decorative fra i tappeti classici persiani. Nei tappeti di Tabriz  troviamo influenze provenienti dal Caucaso con disegni geometrici e altre di ispirazione decorativa classica floreale. I tappeti di Tabriz sono fra i migliori fra quelli prodotti in Iran e vantano scuole di manifattura di altissima qualità che ogni anno competono in fiere internazionali proponendo e dettando nuovi stili e tendenze.

Tajikistan afgano cm 404×303

I Tappeti Tajikistan prendono il nome dall’etnia di provenienza degli annodatori afgani impiegati nella realizzazione di questi tappeti decorativi floreali. Questi tappeti sono annodati con lane cardate e filate a mano e con l’utilizzo di tinte vegetali. I Tajikistan sono stati ideati per soddisfare qualsiasi tipo di arredo, da quello classico a quello moderno.

Hamadan Persiano cm 290×82

Hamadan è forse la zona più attiva nella produzione di tappeti persiani. Robusti e resitenti possono essere ambientati in zone di ampio passaggio.

Heriz persiano antico cm 349×280

Classico esemplare di Heriz persiano con impostazione classico goemetrica. Tonalità calde e ben modulate fra loro. Ottimo stato di conservazione. Epoca inizio 1900.

Modern 259×168

Tappeto moderno decorativo. Elegante e raffinato abbinamento di colori. Disegni in pura seta. Adatto ad ambienti moderni, design ma anche in ambienti classici.

Mashad persiano cm 400×315

Quando ci troviamo di fronte ad un classico tappeto persiano il nome Mashad è tra quelli più noti. Robusto, resistente, annodatura compatta e di grande effetto. Le dimensioni spesso sono di grande formato e particolarmente adatti per ambienti classici, uffici e zone di intenso calpestio.

Loom Lori modern gabbeh cm 240×170

Tappeto di modern design elegante e minimale adatto a soddisfare qualsiasi tipo di esigenza di arredamento.

Ferahan persiano antico cm 198×134

Tappeto Persiano di Ferahan epoca 1910 ca. Campitura su fondo blu notte  dominata da simboli “boteh” collegati da un reticolo policromo in cui i verdi smeraldo offrono sostegno ed equilibrio al color albicocca che riempie e definisce i boteh intervallati fra loro. Seppur con piccoli segni di consunzione Il tappeto è in buono stato di conservazione. Adatto ad ambienti classici o rsutici.

Share Babak persiano cm 177×135

I tappeti di Share Babak sono molto robusti e resistenti, hanno ottime lane e nodo molto compatto. Prediligono ambienti rustici ma riescono a convivere anche con arredamenti moderni.

 

Sumba Armenia cm 303×249

Tappeto interamente annodato a mano. Disegno modulare ripetuto su tutta la campitura del tappeto che lo rende di facile ambientazione in aree dove si possono interrompere le simmetrie, sotto tavoli da pranzo o in accoglienti zone con divani. Predilige superfici in legno ma anche monocotture e marmi.

Tabriz extra fine persiano cm 303×200

Tabriz è tra le città persiane con maggiori influenze decorative fra i tappeti classici persiani. Nei tappeti di Tabriz  troviamo influenze provenienti dal Caucaso con disegni geometrici e altre di ispirazione decorativa classica floreale. I tappeti di Tabriz sono fra i migliori fra quelli prodotti in Iran e vantano scuole di manifattura di altissima qualità che ogni anno competono in fiere internazionali proponendo e dettando nuovi stili e tendenze. Privilegiano ambienti classici ma convivono con risultati sorprendenti anche con ambienti moderni.

Bugnan antico persiano cm 163×116

Tappeto persiano di ispirazione ottomana lagata alle manifatture transilvane del XV secolo. Lievi segni di usura ma in ottimo stato di conservazione. Bordura principale composta cartigli, incastonati in bordure minori con merlature “medacil” che si rincorrono in giochi di positivi e negativi. Campitura decorativa senza medaglione centrale. Epoca inizi XX secolo.