Blog

Tabriz extra fine persiano cm 203×152

Tabriz è tra le città persiane con maggiori influenze decorative fra i tappeti classici persiani. Nei tappeti di Tabriz  troviamo influenze provenienti dal Caucaso con disegni geometrici e altre di ispirazione decorativa classica floreale. I tappeti di Tabriz sono fra i migliori fra quelli prodotti in Iran e vantano scuole di manifattura di altissima qualità che ogni anno competono in fiere internazionali proponendo e dettando nuovi stili e tendenze. Privilegiano ambienti classici ma convivono con risultati sorprendenti anche con ambienti moderni.

Loom Lori India cm 250×210

Tappeto moderno realizzato a mano. Stile minimale, discreto e sobrio, riesce a convivere con qualsiasi ambiente.

Hamadan persiano cm 330×146

Hamadan è forse la zona più attiva nella produzione di tappeti persiani. Robusti e resitenti possono essere ambientati in zone di ampio passaggio.

Nain extra fine 6 fili persiano cm 183×118

I Nain sono tra i più famosi fra i tappeti decorativi floreali persiani. Pochi colori ben modulati fra loro su fondo avorio permettono una facile collocazione in ambienti classici e moderni. La qualità 6 fili è la più fine in assoluto fra quelle reperibili sul mercato internazionale. Questi tappeti hanno una densità di nodi elevatissima e a volte superano di gran lunga tappeti con la trama e l’ordito in seta. Tali produzioni, riportano anche la firma della scuola di annodatura dalla quale provengono i disegni più esclusivi della scuola di Nain e portano il nome di Habibian

Nomadik afgano cm 157×95

Tappeto tradizionalmente usato dalle tribu’ nomadi per un uso di tenda, diventa culto nelle nuove tendenze di modern design. La semplicità del disegno è impreziosito da “abrash” che, con le loro sfumature, conferiscono movimento cromatico alla campitura del tappeto. Le lane rigorosamente filate a mano offrono particolare lucentezza anche grazie all’utilizzo di tinte naturali

Bijar persiano old cm 386×280

Tappeto di origine nomade dai tratti decorativi floreali stilizzati. Può essere ambientato in ambienti classici, rustici e moderni.

Kashan Manchester persiano antico cm 355×267

Kashan Manchester persiano antico. Basso in vello nella zona della campitura. Magnifica espressione decorativa persiana destinata al mercato americano e inglese nei primi anni del XX secolo.

Sumba Armenia cm 296×240

Tappeto moderno completamente annodato a mano. Disegno “animalesque” tono su tono di grande effetto su superfici in legno o marmo. Particolarmente adatto per ambienti moderni.

Share Babak persiano cm 217×158

I tappeti di Share Babak sono molto robusti e resistenti, hanno ottime lane e nodo molto compatto. Prediligono ambienti rustici ma riescono a convivere anche con arredamenti moderni.

Isfahan persiano antico cm 203×135

Tappeto Isfhan persiano di antica manifattura. Campitura floreale definita da mirhab orientando il disegno del tappeto sia come invito per entrare all’interno dell’abitazione che per la preghiera. La misura viene definita Sajade’ ovvero da utilizzare per la preghiera da Sajada in lingua araba. Stato di conservazione molto buono. Epoca inizio XX secolo.

Loom Lori India cm 240×170

Tappeto realizzato in tecnica handloom a telaio orizzontale. Particolarmente adatto per ambienti moderni. Puo' convivere anche con ambientazioni più classiche

Nain fine persiano cm 203×140

I Nain sono tra i più famosi fra i tappeti decorativi floreali persiani. Pochi colori ben modulati fra loro su fondo avorio permettono una facile collocazione in ambienti classici e moderni.