Blog

Seneh persiano cm 307×200

I Seneh o Senneh sono considerati i progenitori dei tappeti persiani, non a caso anche il nodo prende questo nome. Di pregiata qualità, nodo compattissimo e di fnissime lane. Disegno a tutto campo a motivo boteh all over. Adatto in ambienti moderni e classici.

Tabriz extra fine persiano cm 162×102

Tabriz è tra le città persiane con maggiori influenze decorative fra i tappeti classici persiani. Nei tappeti di Tabriz  troviamo influenze provenienti dal Caucaso con disegni geometrici e altre di ispirazione decorativa classica floreale. I tappeti di Tabriz sono fra i migliori fra quelli prodotti in Iran e vantano scuole di manifattura di altissima qualità che ogni anno competono in fiere internazionali proponendo e dettando nuovi stili e tendenze. Privilegiano ambienti classici ma convivono con risultati sorprendenti anche con ambienti moderni.

Yalameh persiano cm 302×215

Yalameh persiano, tappeto molto fine di annodatura se consideriamo che è completamente realizzato in lana. Disegno costituito spesso da losanghe romboidali circondate da minuti ornamenti tradizionali. Colori caldi e brillanti. Adatto in ambienti rustici e moderni. 

Share Babak persiano cm 200×150

I tappeti di Share Babak sono molto robusti e resistenti, hanno ottime lane e nodo molto compatto. Prediligono ambienti rustici ma riescono a convivere anche con arredamenti moderni.

Nain fine persiano cm 203×140

I Nain sono tra i più famosi fra i tappeti decorativi floreali persiani. Pochi colori ben modulati fra loro su fondo avorio permettono una facile collocazione in ambienti classici e moderni.

Afshar persiano antico cm 170×120

Tappeto Afshar persiano antico. Inizi XX secolo. Campitura dominata da file diagonali composte da motivi “boteh”. Bordura chiara con motivi arcaici  e motivi crucifornmi. Ottimo stato di conservazione. Ossidazioni su parti definite da colori scuri quali marrone e nero. Adatto per ambienti classici e rustici

Afshar persiano cm180x132

Tappeto a medaglioni scalari, un classico fra i tappeti geometrici. Adatto a qualsiasi tipologia di ambientazione.

Gabbeh persiano cm 249×180

Tappeto tradizionalmente usato dalle tribu’ nomadi per un uso di tenda, diventa culto nelle nuove tendenze di modern design. La semplicità del disegno è impreziosito da “abrash” che, con le loro sfumature, conferiscono movimento cromatico alla campitura del tappeto. Le lane rigorosamente filate a mano offrono particolare lucentezza anche grazie all’utilizzo di tinte naturali.

Share Babak persiano cm 188×132

I tappeti di Share Babak sono molto robusti e resistenti, hanno ottime lane e nodo molto compatto. Prediligono ambienti rustici ma riescono a convivere anche con arredamenti moderni.

Lilian persiano antico, cm 192×118

I tappeti di Lilian sono gli antesignani dei futuri tappeti di Sarouq. Sono caratterizzati da colori vivaci ma mai sfacciati, prevalgono i toni del rosa come base al quale spesso troviamo azzurri e verdi plumbei. Il tappeto ha una decorazione a tutto campo senza medaglione e cantonali. Ottimo lo stato di conservazione. Epoca 1900 circa.

Nain extra fine persiano cm 312×200

I Nain sono tra i più famosi fra i tappeti decorativi floreali persiani. Pochi colori ben modulati fra loro su fondo avorio permettono una facile collocazione in ambienti classici e moderni. 

Tafresh persiano cm 385×76

I Tafresh sono tappeti molto robusti e resistenti. Adatti per zone di passaggio possono essere inseriti in ambienti rustici e classici.